Archivio della categoria: Uncategorized

Pac-Man compie 35 anni

Peluche di Pac-Man su Kijiji.it

Peluche di Pac-Man su Kijiji.it

A distanza di oltre tre lustri Pac-Man conquista ancora tanti fan

Pac-Man, il famoso videogioco anni ’80 compie oggi 35 anni. Nato come alternativa agli altri videogiochi dell’epoca, incentrati quasi tutti su spari, attacchi alieni e similari, la famosa sfera famelica inseguita dai fantasmi è stata un successo internazionale e intergenerazionale senza distinzioni di genere.

Centinaia i gadget, le maglie tributo ed i giochi per console o PC di Pac-Man in vendita su Kijiji. Complice la nostalgia ed un tocco di humor che conquista giovani e meno giovani, è ancora alta la febbre da ciliegine di invincibilità.

Qualche esempio?

Ecco la versione per Atari, accompagnata da quella per PC, ma ci sono anche ciondoli, cerchietti per capelli, fino ai peluche, e al moleskine.

Tanti auguri da parte nostra e grazie per i sorrisi che ancora continui a regalarci Pac-Man.

Pinterest

Bandiera Blu: affittasi in località blasonata

Spiaggia insignita del titolo di Bandiera Blu

Spiaggia insignita del titolo di Bandiera Blu

Online è corsa ad affittare o vendere nelle località Bandiera Blu

“Finché vedrai sventolar bandiera gialla..” cantava Gianni Pettanati nei meravigliosi anni’ 60. Mentre inizia la ricerca della casa in vista della stagione balneare per i molti che sceglieranno il mare per le vacanze estive, è il caso forse di sostituire la bandiera gialla con quella blu.
È di pochi giorni fa la pubblicazione delle località balneari che per il 2015 sono diventate Bandiere Blu segnalandosi per qualità di mare, spiaggia e dei servizi offerti. Online è subito corsa alla promozione turistica sfruttando l’ambita qualifica da parte di chi offre una casa al mare nelle località insignite dal riconoscimento.
A rivelarlo Kijiji.it che, all’interno della categoria “Case e Viaggi Vacanze”, a pochi giorni dalla nomina delle famose bandiere, ha visto un incremento del 17% di inserzioni “offro casa” che evidenziano proprio l’attribuzione della Bandiera Blu per attrarre potenziali affittuari od acquirenti.
Da nord a sud il trend sembra coinvolgere tutto lo stivale.
Ecco alcuni esempi:

– Sicilia “Casa al mare a Menfi
– Puglia “Villa al mare a Otranto
– Liguria “Trilocale per vacanze
– Toscana “Casa vacanze populonia baratti
– Campania “Appartamento in villa a Paestum

Buone vacanze a tutti.

Pinterest

Cake design: per molti ma non per tutti

Cake design errato

Voleva i Little Pony si trova Little Tony

Voleva una torta con i little Pony ma si è ritrovata little Tony

Il cake design sbagliato tradisce i sogni di una bambina. Sta facendo il giro del web la notizia del pasticcere palermitano, presumibilmente un po’ agé, che ha male interpretato le istruzioni dei genitori di una piccola siciliana, fan dei famosi Little Pony, facendole recapitare una torta di compleanno con l’effige di little Tony, il noto Elvis italiano anni ’60 invece dei colorati equini paladini dell’amicizia.

“La spada nel cuore” per l’ignara bimba, la cui espressione di gioia si è tramutata in perplessità e poi in tristezza. In realtà questo equivoco da cake design d’annata ha avuto un lieto fine, oltre che un’eco mediatica senza precedenti. La casa produttrice dei famosi cavallini iridati, la Hasbro, ha infatti promesso di rimediare all’improbabile svista del pasticcere vintage con una meravigliosa sorpresa per la festeggiata.

“Tu falla ridere perché” cantava il rocker italiano col ciuffo, la piccola non si sarà divertita ma noi, dobbiamo confessarlo, un po’ sì.

Su Kijiji.it sarebbero bastati 17€ per un set da compleanno little Pony con i fiocchi. In alternativa, per i recidivi, consigliamo le nostre numerose offerte per corsi di cake design a prova di bomba e di bimba.

Pinterest

Le nostre idee alternative per un Capodanno speciale

Capodanno è una bellissima occasione per salutare l’arrivo dell’anno nuovo facendo festa con i propri amici e familiari, con una bella scorpacciata tradizionale o un bel viaggio. Ai giorni nostri Capodanno è anche diventato un piccolo cruccio: la domanda “cosa fai il 31?” è diventata un tormentone, un tarlo che rimbalza nella testa di chi non riesce a guardare all’ultimo giorno dell’anno con distacco epicureo, ma è sempre in cerca di un’idea originale.

Probabilmente la soluzione migliore – sicuramente la più low cost –  è quella di passare un Capodanno a basso profilo, magari a tavola assieme agli amici (abbuffarsi e bere qualche bicchiere in più è concesso). Se invece siete tra quelli che rincorrono mete esotiche e idee originali, niente paura: le opzioni non mancano.

Abbiamo provato a darvi una mano, mettendo insieme sette destinazioni un po’ diverse dal solito, sette modi alternativi di passare la notte del 31 dicembre. E se per quest’anno è troppo tardi non disperate: potete già iniziare a progettare il Capodanno 2016!

 

1) ISOLA CAROLINA, KIRIBATI

82726_990x742-cb1408115645 (1)

 

Non c’è molto da vedere o da fare in questo atollo disabitato nel bel mezzo dell’Oceano Pacifico, a parte la spiaggia e la natura (scusate se è poco, comunque). L’isolotto però è il punto più orientale del mondo; o meglio, è il primo pezzetto di terra che si incontra dopo la Linea del cambio di data, il che fa sì che sia il posto al mondo dove il Capodanno arriva prima. E se da lì riuscite a spostarvi rapidamente – magari nelle relativamente vicine Hawaii – potrete sempre festeggiare il Capodanno una seconda volta.

 

2) TOKYO

 

New-Years-Eve-Tokyo-2012-2013-014-600x400

 

La festa dello shogatsu è molto sentita in tutto il Giappone; la sera del 31 si fa un bel banchetto a base di cibi e bevande tipiche, mentre le campane dei templi buddisti suonano ben 108 rintocchi. Per strada, soprattutto in una città come Tokyo, non mancano ovviamente i conti alla rovescia e feste di ogni tipo. L’1 gennaio è il giorno dell’hatsumode, della visita tradizionale ai templi, considerata un appuntamento imperdibile.

 

3) FARO DI PUNTA PALASCIA, OTRANTO

 

albapalasciajpg1

 

Se invece volete rimanere in Italia, uno dei posti sicuramente più suggestivi è il capo di Punta Palascia, in Puglia, con il suo faro a metà tra Adriatico e Ionio. É il punto più orientale d’Italia, quindi in un certo senso lì potrete vedere per primi l’alba del primo gennaio; il posto, poi, è bellissimo.

 

4) CIASPOLATA NOTTURNA, ALPI

 

ciaspolata-notturna (1)

 

Molte località alpine (ad esempio qui, in Val Sesia) offrono la possibilità di trascorrere l’ultima sera dell’anno in un modo molto originale: prima ciaspolata notturna nei boschi, ovviamente con una guida esperta; infine, il tanto atteso (e meritato) cenone di mezzanotte in un rifugio.

 

5) CAPODANNO IN IGLOO, FRIULI

 

i-spirit-igloo-village_1

 

Da qualche anno esiste, in provincia di Pordenone, lo Spirit Igloo Village: si tratta di un villaggio fatto di igloo, a 1.800 metri d’altezza, dove potrete passare il Capodanno con il partner. Dopo la camminata diurna, è previsto l’arrivo in igloo, con aperitivo di benvenuto seguito da una cena romantica. Sconsigliato se non potete sopportare il freddo.

 

6) ISLANDA

 

16494630092013

 

Aurore boreali, geyser, vulcani, acque termali, e ovviamente tanta neve e silenzio: l’Islanda può offrire tutte queste cose, soprattutto a coloro che decidono di avventurarvisi durante le feste.

 

7) TERRA DEL FUOCO, ARGENTINA

 

10338-1

 

Se non avete fretta e potete accetttare l’idea di festeggiare il Capodanno per ultimi, in cambio di paesaggi e una natura mozzafiato, potete valutare l’idea di fare un lungo viaggio e andare ai confini meridionali del mondo. La Terra del Fuoco, all’estremità sud dell’Argentina, è uno degli ultimi paradisi della terra; a mezzanotte non disturbate i pinguini coi vostri festeggiamenti .

 

Pinterest

Dieci idee fantastiche per il vostro costume di Halloween

Siamo finalmente entrati nella settimana che ci porterà ad Halloween: nella notte tra il 31 ottobre e l’1 novembre sarà impossibile non trovarsi in mezzo a feste a tema, travestimenti bizzarri e bambini (e non) alle prese con il gioco del “dolcetto o scherzetto”.

Nonostante la resistenza di qualche tradizionalista che vede di cattivo occhio questa festa, Halloween è ormai entrata a pieno diritto nel novero delle nostre feste. È vero, ne abbiamo assorbito solo l’aspetto ludico e festaiolo; non è sentita a livello popolare come nei paesi anglosassoni, dove invece è una vera e propria istituzione.

Halloween è una formidabile occasione per fare festa e per dare sfogo alla propria fantasia, cimentandosi in travestimenti vistosi e colorati. Se il tema principale rimane sempre quello horror/gotico, ormai “vale tutto”, come in una sorta di carnevale fuori stagione: la gara è al travestimento più originale.

Qui sotto troverete alcuni dei costumi di Halloween più strambi e ricercati degli ultimi anni, che abbiamo incontrato in giro per il web. Chissà, se siete a corto di idee potrete trovare l’ispirazione proprio qui, per voi o per i vostri bambini!

 

1) AUDREY HEPBURN ZOMBIE

Se Audrey Hepburn è diventata negli anni un’icona di stile per tantissime persone, lo stesso non si può dire della sua versione zombie. Il travestimento di questa ragazza australiana, Kiana Jones, è tanto disgustoso quanto fantastico: la parte più difficile è sicuramente la bocca (ma come per ogni cosa c’è un tutorial su Youtube), ma quando avrete quella e gli abiti giusti, il successo è garantito

zombie-audrey-hepburn-make-up-1

 

2) TOPO IN TRAPPOLA

Riley, questa bimba di tre anni dell’Ohio, ha passato l’intera giornata di Halloween girando casa per casa, a bordo di questo speciale carretto costruito dal padre: una simpatica trappola (con tanto di formaggio) in cui ovviamente Riley faceva la parte del topolino intrappolato.

508mousetrap

3) JACK SKELETRON GIGANTE

Quale travestimento di Halloween migliore di uno che raffiguri il protagonista di Nightmare Before Christmas? Ancora meglio, poi, se è un costume gigante: ovviamente dentro ci sono dei trampoli nascosti, e la testa è costruita attorno a un casco integrale per renderla più stabile. Certo, non è comodissimo da indossare a una festa, ma l’effetto è garantito.

skeleton

4) LA VOLPE DI FIREFOX

Difficile trovare un costume più nerd di questo: scegliete attentamente, dunque, il tipo di contesto sociale in cui indossarlo. Il risultato finale è comunque molto divertente.

volpe

5) SOLDATINO DI PLASTICA

Avete presente i soldatini di plastica di quando eravamo piccoli (o se preferite, quelli di Toy Story?). Ecco: Cameron ha avuto la fortuna di diventarne uno, nel 2011, grazie a questo semplice ma molto originale costume.

soldatino

6) VERSIONE 8-BIT DI SÉ STESSI

Con un po’ di gommapiuma e pazienza infinita, potrete creare un costume di voi stessi in bassa risoluzione, come nei vecchio giochi in 8-bit. L’idea è stata di un’agenzia che quattro anni fa ha creato uno spot per la Toshiba ma nulla vi impedisce di farvene uno simile per Halloween

8bit

7) “GLI UCCELLI” DI HITCHCOCK

Per realizzare questo costume fantastico dovreste solo rimediare dei volatili – o almeno delle riproduzioni abbastanza fedeli. Un po’ di colla, vestiti un po retrò e il grosso è fatto: poi dovrete solo sperare che alla vostra festa qualcuno abbia visto il film di Hitchcock, altrimenti sarà stato tutto inutile.

uccelli

8) PACMAN

Certo, di travestimenti da Pacman se ne sono già visti tanti. Questo però ha qualcosa in più: ha la bocca che si muove in automatico proprio come il protagonista dello storico videogioco, con tanto di suoni originali. Matthew Varas, il creatore di questo costume, ci ha messo sei settimane per farlo, quindi per quest’anno siete già fuori tempo massimo.

pacman

9) MARIA ANTONIETTA

C’è qualcosa di più inquietante che arrivare alla festa tenendo la propria testa decapitata in mano? Non credo; e allora se avete abilità manuali (e tanto tempo libero) potete cimentarvi nella creazione di questo splendido costume, seguendo le istruzioni di questo blog

mariaantonietta

10) AT-AT

Oramai ha preso piede la moda di vestire per Halloween anche i propri cani. E allora perché non copiare la LAIKA (uno studio di animazione statunitense) e creare un bel costume da At-At, il camminatore della saga di Guerre Stellari? Non è dato di conoscere il gradimento del cane circa il proprio costume.

atat

BONUS: I COSTUMI DI HALLOWEEN DI HEIDI KLUM

Fra tutte le celebrità, quella più entusiasta di Halloween sembra essere senz’altro Heidi Klum. Ogni anno la modella tedesca stupisce il pubblico e la stampa sfoggiando dei costumi sempre più complessi e originali (come l’ultimo, quello del 2013). Vedere per credere: http://metro.co.uk/2013/11/01/gallery-heidi-klums-best-halloween-costumes-4169643/

 

 

Pinterest